Melancholia Vedi a schermo intero

Melancholia

Angelo Marchese

- 2012

Maggiori dettagli

12,99 €


ANGELO MARCHESE (esecutore)
Siciliano, nato a Partinico in provincia di Palermo.
Ha iniziato lo studio della chitarra all’età di dieci anni con il padre e con Benedetto Cavataio (allievo di Ruggero Chiesa al conservatorio “G. Verdi” di Milano). Ha proseguito gli studi con Luigi Biscaldi sotto la cui guida si è diplomato presso il Conservatorio Statale di Musica “Antonio Scontrino” di Trapani con il massimo dei voti e la lode e all’Accademia Internazionale Musicale “Lorenzo Perosi” di Biella con il giudizio di “Eccellente con Menzione Speciale” (primo allievo nella storia dell’Accademia “Perosi”, ad aver superato l’esame d’ammissione non essendo in possesso del diploma di conservatorio).
Dal 2000 al 2002 ha frequentato in qualità di allievo effettivo i “Corsi Internazionali di Chitarra di Trivero” tenuti da Angelo Gilardino e Luigi Biscaldi. Ha studiato lettura della partitura con il pianista, compositore e direttore d’orchestra Gaetano Randazzo. Nel 2003 un incidente gli ha causato un problema ai tendini della mano sinistra e un conseguente ritiro dall’attività musicale per quattro anni.
Attualmente studia con il chitarrista-compositore Angelo Gilardino.
Ha conseguito la Laurea al Biennio Specialistico Abilitante per la Formazione Docenti al Conservatorio “Antonio Scontrino” di Trapani dove ha analizzato i metodi per chitarra scritti dal ‘Settecento sino ad Oggi, approfondendo la Metodologia per l’Insegnamento Strumentale con Piero Viti. È docente presso la scuola media ad indirizzo musicale “Vincenzo Navarro” di Ribera (Ag).
È dedicatario di numerose composizioni per chitarra sola. Il 3 luglio 2011 ha eseguito in prima esecuzione pubblica assoluta con il clarinettista Filippo Pizzi e l’orchestra d’archi de GliArchiEnsemble, il “Concerto-Serenata” per clarinetto basso, chitarra e orchestra d’archi di Angelo Gilardino presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Palermo. Vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali svolge un’intensa attività concertistica da solista, con orchestra, in formazioni da camera. Suona strumenti dei liutai Mario Garrone e Giuseppe Guagliardo.

BIOGRAFIA ANGELO GILARDINO (autore)
Nato a Vercelli nel 1941, Angelo Gilardino ha dato un contributo di portata storica al repertorio della chitarra, dapprima come interprete, poi (dal 1981) come compositore e musicologo. Le sue opere per chitarra sola, per chitarra e orchestra, con chitarra concertante in organici da camera, sono riconosciute come pietre miliari. Nel 2009, la Guitar Foundation of America gli ha assegnato l’Artistic Achievement Award - Hall of Fame, “per il monumentale apporto all’arte della chitarra classica”.

 

Etichetta LIRA CLASSICA - Catalogo N° LR CD 126 - Produzione esecutiva di Massimo Monti, Musicisti Associati Produzioni M.A.P. - Distribuzione M.A.P. - Anno 2012

*********************************************************************************************************

Brani contenuti nel CD:
01. Variazioni sulla Follia - Lento e Pensoso (1.24)
02. Variazioni sulla Follia - Risoluto, ma non troppo mosso (1.15)
03. Variazioni sulla Follia - Andantino scorrevole e sommesso (1.13)
04. Variazioni sulla Follia - Allegro non troppo, ma assai energico (0.59)
05. Variazioni sulla Follia - Andatino appena mosso (2.16)
06. Variazioni sulla Follia - Allegretto (1.21)
07. Variazioni sulla Follia - Andante piuttosto lento (1.32)
08. Variazioni sulla Follia - Agitato (1.13)
09. Variazioni sulla Follia - Non troppo lento, con forte scansione ( 2.45)
10. Variazioni sulla Follia - Rapido e lieve (1.54)
11. Variazioni sulla Follia - Mosso, legato (1.20)
12. Variazioni sulla Follia - Liberamente, come preludiando (1.30)
13. Musica per l'Angelo della Melancholia - Andante quasi adagio, liberamente (1.52)
14. Musica per l'Angelo della Melancholia - Andantino capriccioso (1.32)
15. Musica per l'Angelo della Melancholia - Non troppo allegro, ma assai scandito (1.42)
16. Musica per l'Angelo della Melancholia - Andante molto tranquillo, come una Riverie (3.40)
17. Musica per l'Angelo della Melancholia - Allegro con fuoco (2.32)
18. Variazioni sulla Fortuna - Grave e remoto (2.09)
19. Variazioni sulla Fortuna - Allegro strepitoso (0.54)
20. Variazioni sulla Fortuna - Adagio (2.58)
21. Variazioni sulla Fortuna - Allegro moderato (1.57)
22. Variazioni sulla Fortuna - Agitato (1.19)
23. Variazioni sulla Fortuna - Glaciale (2.35)
24. Variazioni sulla Fortuna - Presto (1.43)