Madame La Harpe Vedi a schermo intero

Madame La Harpe

DAVIDE BURANI

ANNO 2016

Maggiori dettagli

12,99 €


L’Arpa è lo strumento che adoro, ma non è stato il mio primo strumento.

Ho iniziato, infatti, con la fisarmonica, poi sono passato al pianoforte (mi sono diplomato presso il Conservatorio di Genova nel 1996) e ho scoperto finalmente l’Arpa. Mi incantava vederla suonare, soprattutto mi rapiva il fatto che il suono venisse prodotto direttamente dalle dita e così… mi sono diplomato in Arpa nel 2001.

Nella mia attività ho inciso vari CD, ho collaborato con musicisti meravigliosi e ho avuto la fortuna di suonare con importanti orchestre conoscendo grandi direttori d’orchestra, solisti, cantanti…

Dal 2009 insegno Arpa presso l’Istituto Musicale “Achille Peri” di Reggio Emilia. Vivo a Castelnuovo Rangone, un paese che amo e che si trova in provincia di Modena.

 

**********

 

Madame la Harpe”, ovvero il fascino tutto francese della musica per arpa dell’inizio del Novecento, tra BelleÉpoque e Impressionismo, Art Déco e Neoclassicismo, intorno al centro gravitazionale del Conservatorio di Parigi, punto di riferimento imprescindibile per lo studio dell’arpa da quasi due secoli. La cattedra di arpa vi fu istituita nel 1825 per essere affidata, di maestro in allievo, ad una serie straordinaria di personaggi che riunivano le doti di essere grandi arpisti ma anche eccellenti compositori e, ovviamente, didatti. Il primo ad insegnarvi fu François-Joseph Naderman, maestro di allievi come Théodore Labarre, i fratelli Godefroid, Jules e Félix, e Antoine Prumier, suo successore. Alla morte di Prumier la cattedra fu affidata a Labarre, solista di fama internazionale, che in gioventù aveva studiato l’arpa pure con Jacques-Georges Cousineau e con Robert Nicolas Charles Bochsa e la composizione con François-Adrien Boïeldieu. Nel 1870 il posto fu dato ad Ange-Conrad-Antoine Prumier, figlio di Antoine, già arpista del teatro dell’Opéra Comique.





Un breve accenno ... del nuovo CD ... "buon ascolto"


 
01. Valse de Concert Op. 4 - Davide Burani - 6'08"
 
02. Gitana Op. 21 - Davide Burani - 6'09"
 
03. Ballade Op. 24 - Davide Burani - 6'47"
 
04. Impromptu - Caprice Op. 9 - Davide Burani - 5'51"
 
05. Au matin - Etude de Concert Op. 39 - Davide Burani - 3'58"
 
06. Deux Petites Pièces (*) - Canzonetta - Davide Burani - 2'05"
 
07. Deux Petites Pièces (*) - Menuet mèlancolique - Davide Burani - 2'56"
 
08. Sarabande pour Harpe - Davide Burani - 5'53"
 
09. Legènde pour Harpe (*) - Davide Burani - 10'29"
 
10. The Colorado Trail - Davide Burani - 4'50"
 
11. Prèludes pour Harpe - No. 1 - Allegretto - Davide Burani - 1'35"
 
12. Prèludes pour Harpe - No. 2 - Moderato - Davide Burani - 1'46"
 
13. Prèludes pour Harpe - No. 3 - Allegretto - Davide Burani - 1'20"
 
14. Rhapsodie pour la Harpe - Davide Burani - 8'03"
     
    (*) World Premiere Recordings




Etichetta MAP CLASSICS


Catalogo N° MAPCL10030

Produzione esecutiva
M.A.P. Editions S.r.l.

 

Distribuzione M.A.P. Editions