Arie di operetta Vedi a schermo intero

Arie di operetta

Roberto Brivio con Maria Grazia Raimondi

- 2009

 

 

Maggiori dettagli

12,99 €

ROBERTO BRIVIO 
Nel 1964 l'incontro con Nanni Svampa e Lino Patruno, successivamente raggiunti da Gianni Magni, diede vita al gruppo musicale che, in quegli anni, creò il cabaret musicale in Italia, utilizzando il dialetto milanese. Il ruolo di scrittore di testi originali, a sfondo noir, crearono per Brivio il soprannome di "cantamacabro". La carriera televisiva di Roberto Brivio come artista singolo è legato soprattutto ad Antenna 3 Lombardia, storica emittente commerciale di Legnano. Su Antenna 3 Brivio fu, nel 1980, il mattatore de "Lo Squizzofrenico" e, contemporaneamente, Gufo di "Meglio Gufi che mai", trasmissioni entrambe per la regia di Beppe Recchia. Nel 1986 condusse, sempre con Recchia alla regia, "Il Parapiglio" - dove un angolo era riservato all'ex collega Gianni Magni - e l'anno successivo "La Festa", per la regia di Paola Combe. Roberto Brivio fu anche proprietario e gestore di numerosi teatri e locali milanesi tra cui si ricordano "Il Refettorio" - dove ebbero la possibilità di muovere i primi passi artisti quali Marco Messeri - e il "Teatro Ariberto". Assieme alla moglie Grazia Maria Raimondi è stato per anni la maschera di Milano Meneghino.

Brivio è stato anche attivissimo protagonista di numerose operette.


Direttore Artistico del Teatro La Scala della Vita via Piolti De Bianchi 47 Milano e della Stemec (Società del Teatro della Musica e del Cinema)

Direttore Artistico dei Corsi di Formazione Professionale FSE-Regione Lombardia (Formazione per Attori Professionisti, Artisti di Strada, Scenotecnici, Elettrofonici, Organizzatori e Promotori di Spettacoli, Operatori Teatrali e Cinetelevisivi, Esperti in Montaggio e Post Produzione) Insegnante di recitazione e orientamento dei medesimi corsi dal 1997.Lettore, Speaker, Fine Dicitore, Attore. Diplomato all’Accademia dei Filodrammatici nel 1959.Insegnante di interpretazione e lettura poesie presso il Circolo dei Poeti .

Regista e allestitore di Spettacoli: prosa, musical, operette, opera in circa 60 spettacoli. Autore radiotelevisivo e teatrale con oltre 30 programmi complessivi. Socio della Siae nella sezione DOR. Sceneggiatore cinematografico e televisivo.

Ha collaborato come giornalista non iscritto all'albo con La Notte, Il Giorno, Orizzonti Italiani, Travaso, con articoli, interviste, punti di vista, battute, sketc. Paroliere (più di 250 canzoni depositate, oltre 250 incise come voce solista e in coppia con Grazia Maria Raimondi – sua partner artistica da circa 15 anni – e con I GUFI). Autore di 7 libri pubblicati, recensiti e venduti. Edit. Williams, Il Cortile, GI.Ra, Campironi, Stemec.

Chansonnier e cabarettista di fama (è uno dei famosi Gufi – gruppo storico del cabaret italiano che dal ’64 al ’69 è stato ai vertici della popolarità producendo spettacoli dal grande contenuto satirico e sociale, talmente innovativi da procurare al gruppo e ai singoli componenti un posto nelle enciclopedie dello spettacolo e una fama di “maestri” del genere). Barzellettista e aneddotista, artista brillante, comico di parola.

Ha formato e diretto Il Teatro del Corso (ora Messaggerie Musicali, sito sotto il bar delle Tre Gazzelle), il Refettorio, cabaret in via S. Maurilio, Art Mondial cabaret in via Panizza, il Briviotenda dietro il Centro S.Fedele, Il Teatro Cristallo in via Castelbarco, il Teatro Ariberto in via Daniele Crespi, il Teatro La Scala della Vita.Produttore e organizzatore di spettacoli, creativo, ideatore di eventi spettacolari.

Direttore del progetto Teatralia: storia del Teatro dai Greci ai giorni nostri, in programmazione al Teatro La Scala della Vita e già alla 22ma puntata. Organizzatore e docente al corso di Dizione e Arte Declamatoria attivo dal mese di Ottobre 2007 all’Università IULM di Milano

Direttore e insegnante all’Accadema d’Arte Drammatica Roberto Brivio, una scuola di Teatro dedicata alla parola e alla pratica.

Attore, lettore, speaker, fine dicitore, regista, produttore e allestitore di spettacoli: prosa, musical, operette, opera, cabaret.



MARIA GRAZIA RAIMONDI
Presidente della Stemec (società del Teatro della Musica e del Cinema) Associazione senza fini di lucro con sede legale in via Torazza 151/5 20047 Brugherio. Sede Operativa Teatro La Scala della Vita, via Piolti De Bianchi, 47 - 20129 Milano. Legale rappresentante della medesima
e delle sue attività di formazione e produzione.

Titolare della omonima compagnia di Prosa, Direttrice dei Corsi di formazione professionale FSE della Regione Lombardia, attrice e cantante.

Esordisce come soubrette nel 1979 nella Compagnia Stabile di Operette Città di Milano diretta da Roberto Brivio
Co-protagonista ne “IL paese dei Campanelli” di Lombardo e Ranzato, attrice comica nella “Vedova Allegra” di Franz Lehar, giovane caratterista nella parte di Claretta ne “Al Cavallino bianco” di Ralph Benatzky, soubrette in “Cin Ci La” passa al musical interpretando “Gran Concerto” “Prova d’Operetta” “Cosa cavolo facciamo” “Musical, Operetta e Cabaret”, sotto la direzione di Roberto Brivio, comico, regista e organizzatore delle compagnie.

Nel 1984 è protagonista assieme a Patrizia Caselli nello spettacolo “Scusate è tutto qui”
con Walter Chiari e lo stesso Brivio.
Nel 1985 conduce con Brivio il programma “La Festa” ad Antenna 3.
Nell’estate 1986 è prima donna in “Dry Vin” commedia con musiche al metanolo, rappresentata all’ormai distrutto Teatro Burri al Parco Sempione di Milano.
1987, soubrette in “Profumo di Natale” di e con la regia di Paolo Mosca, messo in scena
da una grande compagnia in cui i nomi di spicco sono Roberto Brivio, Arturo Testa, Sergio
Renda.
1988, cantante e attrice comica in “Napomilano” spettacolo itinerante con gara inclusa tra
canzoni napoletane e milanesi.

Partecipazioni televisive: Uno Mattina, Fresco Fresco, Il Cappello sulle 23, Piccoli Fans,
Carnevale, Un mondo nel pallone (Rai TV) Il parapiglio, La festa, Cose nostre (A3)
Ma da grandi che si fa, Blu notte, Guidomenica (Rete A)

Ancora Teatro: Confetti d’oro (4 edizioni consecutive al Pala Lido); Recital (con Brivio al Castello
Sforzesco); Buon Natale Terza età (3 edizioni consecutive al Teatro Lirico); Meneghino e Cecca,
(musical di Carnevale al Teatro Smeraldo); Donne Donne eterni dei (ai parchi di Milano): Da Vienna a Broadway (Grande Compagnia di Operette); Senior (Fiera Milano); Gemellaggio a Francoforte con Brivio nelle vesti delle maschere tradizionali milanesi; Il malato di paura (al Teatro Nuovo di Milano); Piselli Freschi con Sandro Paternostro (al Teatro Lirico); al Teatro Ariberto: Alla corte di Meneghino, Alla moda di Falconi, Ok Strass; alla Scala della Vita: Gufologia, Milan Eppoppu, Milan Cab.

Occupandosi della direzione dei Teatri programmati e diretti artisticamente da Roberto Brivio diminuisce volontariamente la sua attività di attrice fino a poche e intense partecipazioni agli spettacoli più importanti.


Etichetta AICSOUND - Catalogo N° AS CD 2008 - Prodotto da Massimo Monti - Musicisti Associati Produzioni M.A.P. - Distribuzione M.A.P. - Anno 2009

*********************************************************************************************************

Brani contenuti nel CD:
01. "La tazza da The" da il Paese dei Campanelli di Lombardo e Ranzato (3'19")
02. "Tea for two" da No, no Nanette di Vincent Youman's (3'53")
03. "Boxe d'Amore" duetto comico da Cin Ci La di Lombardo e Rabzato (2'42")
04. "Fox delle Gigolettes" da La danza delle Libellule di Franz Lehar (4'49")
05. "La Giavanese" da il Paese dei Campanelli di Lombardo e Ranzato (2'38")
06. "Quartetto delle cartoline Luna tu" da il Paese dei Campanelli di Lombardo e Ranzato (5'40")
07. "Lo Shimmy" da Scugnizza di Costa (2'48")
08. "Me ne infischio" duetto comico da La Casa Innamorata di Renato Simoni (3'07")
09. "Oh Cin ci la" da Cin Ci La di Lombardo e Ranzata (2'38")
10. "Salom?" da Scugnizza di Costa (3'11")
11. "Spesso a cuori e picche" da Madama di Tebe di Carlo Lombardo (2'41")
12. "Tango dei Mannequins" da Madama di Tebe di Carlo Lombardo (2'44")