Suonare il Suono Vedi a schermo intero

Suonare il Suono

ENRICO INTRA

2014

Maggiori dettagli

12,99 €


Chi conosce Enrico Intra sa che sin dai suoi esordi, avvenuti negli anni '50, il pianista e compositore milanese è animato da un'ansia di ricerca artistica che lo ha condotto, e tuttora lo porta, ad esplorare territori linguistici sempre nuovi, sorretto da un'energia espressiva oggi difficile da riscontrare anche tra i suoi più giovani colleghi.


Presentazione

A quello che dico poi, qui sotto, di Suonare il suono per scrivere poesie, ovvero di questo CD di Enrico Intra da lui destinato alla didattica, alla sua didattica e cioè ai suoi studenti dei Civici Corsi di Jazz. Per cui sulla strada del suo jazz che da sempre va oltre il jazz, lo apre dunque all’infinito jazzistico possibile, fino appunto al suono che diventa centrale. Ovvero fino al suono in e di questo mirato lavoro pedagogico di Enrico Intra, dove però il suono va appunto oltre la trama jazzistica da cui comunque evidentemente proviene: ma perché la costruzione di Suonare il suono per scrivere poesie è quella del mosaico o, dunque, dei molteplici e multiformi materiali, nel caso sonori, anche minimi, del tutto liberamente montati senza alcuna consequenzialità sintattica, per cui nel ben ragionato titolo del pezzo, lo scopo principale in quanto evidentemente generale di “suonare il suono” - che del resto (come meglio vedremo in seguito) è da sempre, in Enrico Intra, questione principale -, è in questo suo particolare lavoro, diretto a “scrivere poesie”. Che infatti, dovute a quattro studenti di Enrico Intra, sono dunque in Suonare il suono per scrivere poesie. Il materiale sonoro delle poesie per le quali il suono va suonato, è il suono delle parole. Anch’esso dunque, suono da suonare, così che il loro suono condivide la questione generale, distribuita nel molteplice andare appunto sonoro di Enrico Intra attraverso la straordinaria varietà dei materiali sonori pensati e praticati attraverso gli strumenti più fra loro lontani. Salvo, allora trovarci così, in questo andare sonoro precisamente intrano che dilaga senza limiti - fino all’ogni volta inatteso irrompere del live electronics, e fra l’altro non certo a caso con il pianoforte quanto mai jazzisticamente presente – Il comporre di Intra davvero insegna a comporre oltre ogni ordine formale, insegna a stare criticamente con il suono, la musica, la composizione, il modo/jazz liberamente pensato e praticato....

Luigi Pestalozza

 



Un breve accenno ... del nuovo CD ... "buon ascolto"

  01.
Atto I - E. Intra - 11:29
  02.
Atto II - E. Intra - 9:25
  03.
Atto III - E. Intra - 4:12
  04.
Atto IV - E. Intra - 5:46
 




Etichetta MUSICA OGGI


Catalogo N° MO CD 2034 
Anno 2014

Produzione esecutiva di Massimo Monti
Musicisti Associati Produzioni M.A.P.

Distribuzione M.A.P.